Crea sito

Anagrafe

Villa Bracci è un P.A.D. cioè un un Punto Anagrafico Decentrato in cui si possono fare tutti i certificati, anche in bollo (con una prassi particolare).
Grazie al Comune che ha fatto un corso a dei nostri soci volontari possiamo garantire anche questo servizio.
Dal 1° gennaio 2012 i certificati anagrafici vanno definitivamente in pensione, almeno per quanto riguarda gli atti e le procedure inerenti le pubbliche amministrazioni.
Da questo giorno, tutte le pubbliche amministrazioni non potranno più chiedere un certificato, se proprio necessario  lo faranno d’ufficio o accetteranno una autocertificazione.
Quindi i certificati potranno essere chiesti solo da privati (banche, imprese, assicurazioni, società sportive, etc.) ma anche in questi casi sarà possibile far valere l’autocertificazione.
Allo scopo di semplificare ulteriormente le procedure, la Direzione Servizi demografici, oltre all’attivazione dei servizi on-line inaugurati il 21 novembre scorso, ha già sottoscritto 27 convenzioni con pubbliche amministrazioni, che potranno così beneficiare di un collegamento diretto con le banche dati anagrafiche.

 

 

 

Autocertificazione

Ecco l’elenco delle condizioni e degli stati di fatto che sono autocertificabili, ai sensi del DPR
445/2000 (art.46)

>data e il luogo di nascita;
> residenza;
> cittadinanza;
> godimento dei diritti civili e politici;
> stato di celibe, coniugato, vedovo o stato libero;
> stato di famiglia;
> esistenza in vita;
> nascita del figlio, decesso del coniuge, dell'ascendente o discendente;
> iscrizione in albi, in elenchi tenuti da pubbliche amministrazioni;
> l) appartenenza a ordini professionali;
>m) titolo di studio, esami sostenuti;
>n) qualifica professionale posseduta, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualificazione tecnica;
> o) situazione reddituale o economica anche ai fini della concessione dei benefici di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali;
> p) assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare corrisposto;
>q) possesso e numero del codice fiscale, della partita IVA e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria;
> r) stato di disoccupazione;
> s) qualità di pensionato e categoria di pensione;
> t) qualità di studente;
> u) qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili;
> v) iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo;
> z) tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, ivi comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio;
>aa) di non aver riportato condanne penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
> bb) di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali;
> cc) qualità di vivenza a carico;
> dd) tutti i dati a diretta conoscenza dell'interessato contenuti nei registri dello stato civile;
> ee) di non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e di non aver presentato domanda di concordato.